Cucina molisana

Ricette della Cucina molisana


Maiale

Se c’è una tipologia di carne sfruttata al massimo all’interno della cucina molisana e soprattutto nella maniera più fantasiosa possibile è proprio la carne di maiale.

carne-maiale

Il maiale, come tutti ben sapranno è il suide addomesticato tra i più consumati a livello mondiale. E’ uno degli animali da macello più sfruttati, sia per la sua carne, sia per i prodotti che da esso derivano. Del maiale, come diceva un vecchio detto popolare “non si butta via niente”, a partire dalla sue setole fino a d arrivare alle sue orecchie, utilizzate per delle preparazioni molto buone, specialmente all’interno della cultura culinaria del Molise.

L’allevamento di questo animale da macello risale, seppure nella sua forma selvatica, fin dall’età della pietra, anche se, storicamente, la sua addomesticazione è supposta intorno al 5000 a.C. . Quale sia il punto di inizio della macellazione di questo animale, è indubbio che rappresenti un ampia fetta del sistema alimentare umano.

Quella del maiale è una carne ricca di grassi, molto nutriente e di facile digeribilità se cotta molto semplicemente. Non è molto lunga la vita di questo animale negli allevamenti:  a seconda del grado di maturazione, esso viene utilizzato per la preparazione di insaccati, o per la consumazione diretta della carne. In ogni caso la loro riproduzione è continua e lo svezzamento dei piccoli avviene dopo un mese dalla nascita.

Nella cucina molisana, del maiale non si butta via niente, anzi, molto spesso, parti ritenute meno pregiate come le zampe e le orecchie vengono messe a bollire e servite marinate o in insalata, come accompagnamento a particolari tipi di contorni, od ancora esse stesse condite con salse a base di pomodoro fresco e spezie.


Ricerca per ingredienti: aceto acqua agnello alloro anice animelle baccalà budella capra carciofi castagne cioccolato cotiche fagioli farina farina gialla fave formaggio lardo latte lenticchie maiale mandorle marmellata amerene mollica di pane mosto noci olio olive origano ortiche pancetta pane pasta patate peperone peperoni pesce pomodoro prezzemolo riso sedano strutto uova zucchero